La gestione dei fondi pensione

Il corso ha l’obiettivo di formare i futuri esperti in materia previdenziale fornendo loro conoscenze approfondite nelle diverse discipline che governano i fondi pensione, alla luce delle recenti riforme governative del settore pensionistico che hanno portato ad un necessario adattamento di tutti gli organi preposti alla gestione.

DESTINATARI

Il bacino d’utenza include gli studenti regolarmente iscritti ai Corsi di Laurea triennale e magistrale, nonchè corsi di Dottorato dell’Università del Salento.

ISCRIZIONE

Le iscrizioni potranno essere effettuate compilando il form seguente: https://bit.ly/3Rapiuq

ARGOMENTI DEL CORSO, DATE DELLE LEZIONI E DOCENTI

Le lezioni avranno la durata complessiva di 40 ore, di cui 24 ore di didattica frontale e 16 ore di project work individuale secondo il seguente programma:

Modulo I – La previdenza obbligatoria (3 ore)

Docente: Barbara Volpini

Data: 3 marzo ore 15-18 – presenza

  • Fondamento ed evoluzione della previdenza: uno sguardo d’insieme
  • Riforme previdenziali
  • Fonti e organizzazione
  • Le modalità di finanziamento del sistema
  • Criteri di calcolo delle prestazioni
  • Tasso di sostituzione come indicatore di adeguatezza delle prestazioni
  • Le Casse di previdenza per i liberi professionisti (D.lgs n. 509 e n. 103), tra previdenza e assistenza

Modulo II – La previdenza complementare (3 ore)

Docente: Barbara Volpini

Data: 3 marzo ore 18-19 – presenza

Data: 4 marzo ore 9-11 – presenza

Il ruolo della previdenza complementare

Le tipologie di forma pensionistica complementare:

  • I fondi pensioni negoziali
  • I fondi pensioni aperti
  • I piani individuali pensionistici

La devoluzione del TFR alla previdenza complementare

Fase di accumulo e di erogazione

Modalità di Adesione e finanziamento dei fondi pensione

Le prestazioni di previdenza complementare e la R.I.T.A.

Il regime fiscale della previdenza complementare

Modulo III – Organizzazione e governance della previdenza complementare (6 ore)

Docente: Silvia Manco

Data: 4 marzo ore 11-13 – remoto

Data: 10 marzo ore 15-19 – presenza  

Costituzione e organizzazione dei fondi pensione

Rapporti con gli stakeholders:

  • autorità di vigilanza;
  • aderenti;
  • outsourcers (service amministrativo, gestori finanziari, depositario e compagnia di assicurazione).

Le principali novità alla luce del recepimento della Direttiva IORP II

Focus sulla Governance:

  • Il ruolo degli organi di amministrazione e controllo
  • Il ruolo del Direttore Generale
  • Le Funzioni fondamentali
  • Requisiti di onorabilità e professionalità (DM 108/2020)

Modulo IV – La gestione finanziaria dei fondi pensione (4 ore)

Docente: Giuseppe Melisi

Data: 11 marzo ore 9-13 – remoto

Le politiche di investimento: normativa di riferimento e DPI

Gestione attiva e gestione passiva

Indicatori di rischio e rendimento

L’Asset Liability Management

L’Asset Allocation:

  • L’ Asset Allocation Strategica
  • L’ Asset Allocation Dinamica

Integrazione dei criteri ESG nella politica di investimento

Modulo V – Gestione e controllo dei rischi nei fondi pensione (4 ore) – Paola Fersini

Docente: Paola Fersini

Data: 17 marzo ore 15-19 – presenza

La gestione del rischio: inquadramento generale, misurazione e valutazione del rischio

  • Valutazione qualitativa dei rischi: Mappatura dei processi del fondo pensione e individuazione dei rischi connessi
  • Valutazione quantitativa dei rischi: modello EIOPA

Life Cycle strategies

Longevity insurance

Case Study: Intervento su Fondo Siae/altro Fondo (4 ore) – Valerio Rotondo

Docente: Valerio Rotondo

Data: 18 marzo ore 9-13 – remoto

  • Storia
  • Caratteristiche
  • Statuto
  • Governance
  • Riforma
  • Equilibrio e bilancio attuariale
  • Patrimonio, Amministrazione e Bilancio
  • Rapporti con i pensionati e Segnalazioni di vigilanza

Le lezioni si terranno presso la Sala Mediateca della Unisalento Community Library c/o Edificio MAUS – Campus Ecotekne

ATTESTATO FINALE E CFU DIDATTICA INTEGRATIVA

Gli studenti che avranno frequentato almeno il 75% delle lezioni riceveranno l’attestato finale di frequenza al corso.